Arazzi Contemporanei
Tullio Pericoli
No items found.
Forme del paesaggio 1970-2018

ISBN: 9788822903174,

2019,

pp. 256,

166x212 mm,

colour,

Quodlibet

€ 25 
Download
Il tema del paesaggio, che Tullio Pericoli aveva affrontato fin dagli esordi della sua carriera, è tornato da alcuni anni al centro dell’opera dell’artista, restituendo nuova vita al rapporto – comunque mai interrotto – con la sua terra natale. Sono però ora le “parti senza un tutto” del territorio marchigiano a dar forma alla sua pittura, sempre tuttavia plurale, soggetta a continue e imprevedibili variazioni. Come scrive Salvatore Settis nel saggio introduttivo: “Costruiti mutando il punto di vista ma non lo spirito sperimentale, questi dipinti, se presi tutti insieme, acquistano, anche senza volerlo, un marcato carattere inventariale. Sono il repertorio, il registro, il lessico di un linguaggio: la lingua madre di Tullio Pericoli, delle sue Marche. E, per sineddoche, della nostra Italia”. Il presente volume accompagna la mostra ospitata ad Ascoli Piceno presso Palazzo dei Capitani dal 22 marzo 2019 al 3 maggio 2020 e propone un percorso antologico con una selezione di 168 opere realizzate dal 1970 al 2018, un viaggio a ritroso nei quasi cinquant’anni di ricerca che l’artista ha dedicato al paesaggio.
Il tema del paesaggio, che Tullio Pericoli aveva affrontato fin dagli esordi della sua carriera, è tornato da alcuni anni al centro dell’opera dell’artista, restituendo nuova vita al rapporto – comunque mai interrotto – con la sua terra natale. Sono però ora le “parti senza un tutto” del territorio marchigiano a dar forma alla sua pittura, sempre tuttavia plurale, soggetta a continue e imprevedibili variazioni. Come scrive Salvatore Settis nel saggio introduttivo: “Costruiti mutando il punto di vista ma non lo spirito sperimentale, questi dipinti, se presi tutti insieme, acquistano, anche senza volerlo, un marcato carattere inventariale. Sono il repertorio, il registro, il lessico di un linguaggio: la lingua madre di Tullio Pericoli, delle sue Marche. E, per sineddoche, della nostra Italia”. Il presente volume accompagna la mostra ospitata ad Ascoli Piceno presso Palazzo dei Capitani dal 22 marzo 2019 al 3 maggio 2020 e propone un percorso antologico con una selezione di 168 opere realizzate dal 1970 al 2018, un viaggio a ritroso nei quasi cinquant’anni di ricerca che l’artista ha dedicato al paesaggio.

ISBN: 9788822903174,

2019,

pp. 256,

166x212 mm,

colour,

Quodlibet

You may also like.
No items found.
Explore our artist book selection
You may also like
Other publications you may like
Art of engineering – Ingenieurkunst
Werner Blaser, Werner Sobek
€ 20 
Design e antropologia
Gian Piero Frassinelli
€ 22 
Testi sulla (non più) città
Rem Koolhaas
€ 18 
Cosmologia portatile
Italo Rota
€ 23 
L’Isola
Anush Hamzehian e Vittorio Mortarotti
€ 45 
No items found.
Discover more about the artist
About the author

Tullio Pericoli, pittore e disegnatore, è nato a Colli del Tronto (Ascoli Piceno) e vive a Milano. Ha pubblicato i suoi ritratti sui più importanti giornali nazionali e internazionali. Ha esposto le sue opere in musei e gallerie in Italia e all’estero. Tra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo I ritratti (Adelphi, 2002); I paesaggi (Adelphi, 2013); Pensieri della mano (Adelphi, 2014); Storie della mia matita (Henry Beyle, 2015).

SuperDesign charts the Italian Radicals’ bold experimentation in modern design from its birth through its continued influence on design today.Radical Design was launched by art, architecture, and design students in Italy in the mid-1960s.
See more
No items found.
Prev
We use cookies to ensure you the best experience on our website. If you continue to use this site we will assume that you are ok with it. learn more here.